Nuovo Calendario Apertura

Siccome è il momento di abbandonare l’orario estivo in favore di quello invernale, abbiamo fatto un sondaggio tra i soci chiedendo di esprimere le proprie preferenze sui giorni e sugli orari di apertura. Le indicazioni ricevute hanno perciò determinato un nuovo calendario settimanale che cercheremo di rispettare per garantire continuità. In ogni caso gli orari sono indicativi e potrebbero subire variazioni in base agli impegni e gli imprevisti del volontario di turno. Ci potranno essere alcune aperture extra in occasione di eventi speciali che verranno comunicati di volta in volta.

  • Martedì 20:00 – 24:00
  • Venerdì 20:00 – 24:00
  • Sabato 15:00 – 19:00
  • Domenica 15:00 – 19:00

Sono arrivate le spille

Dopo tanta attesa sono finalmente arrivate anche le spillette da 32 mm che avevamo ordinato più di un mese fa. Per tutti i soci che le volessero acquistare le trovate presso la sede dell’associazione.

In arrivo le t-shirt

Stanno arrivando le magliette per i soci del /root, ci sono giunte le prime immagini direttamente dal laboratorio. Eccole uscire dalla macchina fresche fresche di stampa

Mentre in questa foto è possibile ammirare il retro in tutto il suo splendore!

Costano 15€ cadauna e sono disponibili le taglie S – M – L – XL – XXL – XXXL

Plotter da taglio

Grazie alla generosità di Fabio e all’impegno di Alessandro il circolo si è dotato di un plotter da taglio con il quale ci divertiremo a produrre un bel po’ di cose durante i prossimi mesi.

Dopo alcuni impostazioni iniziali, e dopo aver installato su un pc il software necessario, il macchinario ha iniziato a funzionare come previsto.

Ecco una delle prime produzioni!

Puntatore oculare

A metà giugno ci contatta una cooperativa sociale di solidarietà che si occupa di persone con handicap per capire se possiamo aiutarli. Scopriamo che hanno alcuni ragazzi con problemi motori con i quali vorrebbero sperimentare una nuova tecnologia che hanno visto da poco ad un convegno. Questa tecnologia permette di interagire con il computer muovendo lo sguardo sul monitor. Incidentalmente abbiamo già in lavorazione un progetto di gioco accessibile che utilizza proprio tale tecnologia e quindi sappiamo bene di cosa stanno parlando e abbiamo ben chiaro cosa si può fare. Grazie all’esperinza che Davide ha sul dispositivo di puntamento oculare, il team produce in tempi relativamente brevi un software che permette di creare delle coppie di immagini da sottoporre al giudizio agli utenti che possono così compiere una scelta semplicemente insistendo con lo sguardo sull’immagine appropriata, oppure, sempre tramite tale semplice meccanismo, è possibile per il ragazzo accende o spegnere dei dispositivi elettrici come mostrato nel video qui sotto.

Orari di Agosto

Ebbene sì, anche i nerd vanno in vacanza, o forse è solo che durante il periodo estivo hanno il metabolismo rallentato per via del caldo… comunque, ad agosto ci vediamo il mercoledì sera e il venerdì sera a partire dalle 20:00 circa.

Blindatura

Era un lavoro da fare nonostante il clima torrido. C’è roba di poco valore economico, ma ad alto valore affettivo al Root e c’era bisogno di proteggersi meglio dai ladri.
Davide e Alessandro hanno lavorato senza sosta dalle 15:30 fino alle 22, tagliando , saldando e forando il muro.

Manca ancora la parte sopra , che però è già stata tagliata così ci siamo evitati il mezzo trasloco dell’attrezzatura da sopra a sotto durante la prossima sessione di lavoro.

Enigma nel Medioevo

Grazie ad Andrea per averci fatto divertire con rompicapo, giochi di logica ed indovinelli. Abbiamo giocato in anteprima ad un gioco da tavolo per due persone che andrea sta mettendo a punto. Riproduzioni di armi e parti di armature erano disponibili per essere provate ed indossate per sentirsi cavalioere medioevale per un istante

Sperimentazione con Motion Capture

Nonostante il laboratorio didattico non sia ancora completamente allestito sono iniziate già alcune sessioni di sperimentazione. In partcolare è avvenuta una sperimentazione sul motion capture. Il motion Capture è un sistema che permette di registrare i movimenti del corpo umano nello spazio tridimensionale per creare un animazione. Tale animazione può essere poi utilizzata in un secondo momento per muovere attori virtuali all’interno di videogame, film, ecc. Esistono diversi approcci alla cattura del movimento: tracciatura con marcatori, senza marcatori, con dispositivi ad infrarossi, con sensori applicati sul soggetto ecc. In questa sessione abbiamo sperimentato la tracciatura senza marcatori registrando il soggetto con quattro videocamere contemporaneamente.

Taratura

La ripresa del soggetto con più camere richiede un certo lavoro preliminare di taratura. Bisogna istruire il sistema su come sono disposti i vari punti di visione e quanto è grande lo spazio di azione,. Questo lo si fa tramite un marcatore luminoso, in questo modo il sistema può posizionare le camere virtuali in corrispondenza di quelle reali all’interno della simulazione e può calcolare dove si trova il pavimento. La precisione di questa operazione pregiudica la buona riuscita di tutto il procedimento successivo. Trattandosi di un tipo di tracciatura che non prevede il posizionamento di particolari marcatori sul sul soggetto, è di vitale importanza che questo sia abbigliato in maniera adeguata altrimenti il sistema avrà difficoltà a riconoscere le varie parti del corpo e a muovere di conseguenza lo scheletro virtuale con precisione. I due “gelati” che Davide regge in mano sono due Sony PlayStation Move che servono per catturare i movimenti di polsi che altrimenti rimarrebbero invisibili. Con un ulteriore dispositivo, di cui al momento non disponiamo, contiamo di tracciare anche i movimenti della testa a breve.

Risultato finale

Qui sotto la fase di ripresa, dove Davide compie alcuni movimenti atti a stressare il software di tracciatura, infatti gli arti che si incrociano e la figura che ruota su se stessa potrebbero mettere in difficoltà il programma di analisi, confrontata con il risultato finale.