Vecchi si, rincoglioniti no!

Ciclo di incontri sull’utilizzo dello smartphone – dal 25 Maggio al 29 Giugno 2022

Che titolo per un corso su come usare lo smartphone, eh? Un po’ forte? Forse, ma sintetizza in sole quattro parole lo spirito di questi incontri formativi proposti da ARCI Forlì in collaborazione con UISP, Auser Forli, Associazione salute e Solidarietà, indirizzati ai diversamente giovani che non hanno dimestichezza con gli attuali “telefonini” ma che si sono stancati di restare indietro e vogliono sfruttare le possibilità che questi dispositivi offrono a tutti noi.

Facciamo un paragone con le auto: la tecnologia corre come una Ferrari, ti distrai un attimo ed è già alla curva dopo! È un problema? No, facciano pure le corse che vogliono la tecnologia e chi gli va dietro. Può diventare un problema però quando col tempo vedi che ti superano un po’ tutti, gli amici e i parenti, che mica hanno una Ferrari, hanno una normalissima auto nuova e hanno imparato ad usarla, con il navigatore che li porta in tempo dove vogliono, il computer che controlla i consumi e la temperatura dell’abitacolo, i sistemi di sicurezza attiva. E tu ti rendi conto che sei rimasto troppo a lungo con la Panda modello vecchio, con la cartina stradale, senza aria condizionata, arrivi in ritardo e con difficoltà; e con i limiti alla circolazione per le vecchie auto non puoi nemmeno più andare dove vuoi, insomma la cosa è davvero limitante!

Panda modello vecchio, pure sbiellata ormai

Ti incuterebbe timore cambiare auto? Non credo, dovresti prendere un po’ la mano con la frizione, come capita a tutti, e con il motore nuovo. Gli optional? Li hai pagati, sono stati messi per renderti più gradevole il viaggio e non per complicarti l’esistenza, imparare come funzionano vale sicuramente lo sforzo!

E lo smartphone? Magari ti sei tenuto finché hai potuto il vecchio telefonino perché non ti serviva altro, nel frattempo la tecnologia è molto progredita ed oggi sono a disposizione di tutte le tasche questi strumenti che sono MOLTO più di un cellulare. Certo con lo smartphone ci telefoni ma è più un computer + macchina fotografica + navigatore, tutto insieme. Vale la pena imparare ad usarlo? Certo che si, il mondo in particolare negli ultimi due anni è cambiato e tanti servizi comuni ormai vengono gestiti attraverso un sito o un’applicazione, pensati perchè tutti senza essere esperti li possano usare. Anche tu!

“Non puoi fermare le onde ma puoi imparare a surfare”

Jon Kabat-Zinn

Quindi è meglio disporsi con lo spirito giusto ed imparare un po’ per volta a padroneggiare la tecnologia, invece di subirla! Durante quesi incontri potrai imparare cosa sono smartphone e sistemi operativi, cosa sono e come si installano le app, i rischi e pericoli collegati ad esse. Imparerai ad impostare ed utilizzare la posta elettronica. Parleremo dei problemi di sicurezza e come fare attenzione per non incapparvi. Vedremo le applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp e Telegram, cioè, come si installano, gestire i contatti, mandare messaggi, cosa sono i gruppi, inviare e gestire i messaggi vocali, allegare foto e filmati.

Gigliola ha seguito il corso, quando scrive “Buongiornissimo!!1!” su WhatsApp ora almeno mette delle belle foto
Valter ha seguito il corso, e al bar intrattiene gli amici controllando in tempo reale tutti i risultati di tutte le partite di tutti gli sport
Eraldo NON ha seguito il corso. Ha cliccato su una scritta “HAI VINTO 1.000 EURO” ed ora è abbonato a “La grande enciclopedia degli imbuti”

Venerdì sera @ /Root

Di nuovo fra amici, elettronica e birra /Root si riparte.

Riparazioni di precisione
C’è qualcosa che non va ma lo trovo subito.
Creatività in piena.
Abbiamo anche qualche gamer.
Non manca le riparazioni dei stampanti 3D
Ci siamo quasi
Ricicliamo plastiche con il progetto di Davide.
Oggi in prova un nuova stampa.
Lastre di plastica con materiali riciclati.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI

Cari Soci,

è convocata l’Assemblea del nostro Circolo in data Giovedì 28 Aprile 2022 alle ore 16:00 in prima convocazione e Venerdì 29 Aprile 2022 ALLE ORE 21:00 in seconda convocazione, presso la sede del Circolo in via Santa Croce 6669 – San Pietro in Guardiano (FC)

con all’ordine del giorno:

– Relazione del Presidente

– Presentazione del rendiconto chiuso al 31/12/2021

– Indirizzo programmatico dell’attività sociale

– Varie ed eventuali

Vi attendo numerosi

Il Presidente

Esperimenti di AI

Nello studiare le le reti neurali abbiamo realizzato un’applicazione giocattolo. Ci siamo basati su una library che gestisce reti neurali evolutive a topologia fissa. Si tratta di un tipo di rete non supervisionata, cioè che riesce ad imparare dai propri errori senza la necessità di attingere da corposi database di esempi preparati da esseri umani ed particolarmente adatta per applicazioni di vita artificiale, robotiche e per i videogiochi in generale. Non necessita di potenze di calcolo elevatissime, almeno con reti di dimensioni ridotte.

Le regole su cui si basa sono le seguenti: gli individui devono volare all’interno dei limiti dello schermo, se toccano i bordi muoiono, così come muoiono se toccano uno dei muri che scorrono. Gli individui che sopravvivono più a lungo hanno maggiori probabilità di riprodursi e passare i propri “geni” alla prole.

Schermata di Learn2Fly

La riproduzione avviene mescolando il “codice genetico” dei genitori e poi si applica una mutazione casuale. Per geni e codice genetico si intendono i pesi delle sinapsi che collegano i nodi della rete che forma il loro “cervello”. Stiamo parlando di cervelli di 15/20 neuroni, quindi molto molto semplici. È comunque incredibile quanto possano fare con così poco.

L’obiettivo è quello di far evolvere individui che imparino a volare perfettamente evitando gli ostacoli di difficoltà sempre maggiore.
All’inizio si spiaccicheranno tutti contro le pareti o i bordi dello schermo, poi, piano piano, imparano a volare dritti. Questo è il momento per aumentare gradualmente la difficoltà variando i parametri ambientali come, ad esempio, aumentando la variazione verticale dei muri per selezionare gli individui più capaci a centrare i passaggi.

In quante generazioni tu riesci ad ottenere creature che svolazzino con maestria tra gli ostacoli?

Puoi provare il giocattolo cliccando il link sottostante

ASSEMBLEA DEI SOCI

E’ CONVOCATA L’ASSEMBLEA dei SOCI del circolo PER IL GIORNO
GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021 alle ore 09:00 in prima convocazione
GIOVEDÌ 17 GIUGNO alle ore 21:00 in seconda convocazione

Per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione del bilancio 2020
  2. Elezione presidente e consiglio direttivo
  3. Varie ed eventuali

Nel rispetto delle norme anti covid e al fine di evitare assembramenti, l’assemblea si terrà online sulla piattaforma jitsi all’indirizzo https://jitsi.rootclub.it/assemblea

Vista l’importanza degli argomenti posti all’o.d.g. si raccomanda la presenza e la puntualità di tutti i soci.

Workshop

Venerdì 27 novembre prossimo, dalle ore 15, si terrà un WORKSHOP di carattere interregionale per confrontare diverse esperienze di Case del Popolo (o equiparabili) oggi. 

Un primo incontro perché intendiamo estendere l’iniziativa, coinvolgendo anche altre realtà ed esperienze a livello nazionale, anche con presenza fisica, quando tempi migliori lo permetteranno. In allegato il programma dell’iniziativa che è possibile seguire in DIRETTA STREAMING.

Approfittiamo per ricordare che Lunedì 23 nov. alle ore 17, 30 si terrà la presentazione del libro sulle Case del Popolo della Romagna “Nel cuore della comunità”,

rivolta particolarmente all’area di Cesena, ma di interesse per tutti. Sempre in diretta streaming agli stessi canali sotto trascritti.

Le dirette STREAMING le trovate ai canali social del Circolo

www.facebook.com/circolocoopra,

https://www.youtube.com/channel/UCPW6Dh5MG8K4-7JI7AI8pZw

e sui canali, gentilmente concessi,

www.facebook.com/legacoopromagna

www.youtube.com/user/legacoopromagna.

Seminario on line su asset di intelligenza artificiale

Come tutelare l’Intelligenza Artificiale? Come proteggere diritti e come intervenire sui brevetti riguardanti le tecnologie? Se ne parlerà nel corso dell’incontro online “La tutela degli asset di Intelligenza Artificiale” in programma mercoledì 4 novembre (dalle ore 9.30). L’iniziativa è organizzata da Innexta, Consorzio Camerale per il credito e la finanza, in collaborazione con la Camera di commercio di Bologna, con l’obiettivo di supportare le imprese nelle strategie di protezione e sfruttamento dell’Intelligenza Artificiale. Apertura e i saluti di Giada Grandi, segretario generale della Camera di commercio di Bologna, cui seguiranno gli interventi di esperti in tema di marchi e disegni e proprietà intellettuale. Spazio per le domande dei partecipanti e per le relative risposte dalle 11.50 alle 12.05. Iscrizioni al link  Il programma è consultabile sul sito della Camera di commercio di Bologna