Workshop

Venerdì 27 novembre prossimo, dalle ore 15, si terrà un WORKSHOP di carattere interregionale per confrontare diverse esperienze di Case del Popolo (o equiparabili) oggi. 

Un primo incontro perché intendiamo estendere l’iniziativa, coinvolgendo anche altre realtà ed esperienze a livello nazionale, anche con presenza fisica, quando tempi migliori lo permetteranno. In allegato il programma dell’iniziativa che è possibile seguire in DIRETTA STREAMING.

Approfittiamo per ricordare che Lunedì 23 nov. alle ore 17, 30 si terrà la presentazione del libro sulle Case del Popolo della Romagna “Nel cuore della comunità”,

rivolta particolarmente all’area di Cesena, ma di interesse per tutti. Sempre in diretta streaming agli stessi canali sotto trascritti.

Le dirette STREAMING le trovate ai canali social del Circolo

www.facebook.com/circolocoopra,

https://www.youtube.com/channel/UCPW6Dh5MG8K4-7JI7AI8pZw

e sui canali, gentilmente concessi,

www.facebook.com/legacoopromagna

www.youtube.com/user/legacoopromagna.

Seminario on line su asset di intelligenza artificiale

Come tutelare l’Intelligenza Artificiale? Come proteggere diritti e come intervenire sui brevetti riguardanti le tecnologie? Se ne parlerà nel corso dell’incontro online “La tutela degli asset di Intelligenza Artificiale” in programma mercoledì 4 novembre (dalle ore 9.30). L’iniziativa è organizzata da Innexta, Consorzio Camerale per il credito e la finanza, in collaborazione con la Camera di commercio di Bologna, con l’obiettivo di supportare le imprese nelle strategie di protezione e sfruttamento dell’Intelligenza Artificiale. Apertura e i saluti di Giada Grandi, segretario generale della Camera di commercio di Bologna, cui seguiranno gli interventi di esperti in tema di marchi e disegni e proprietà intellettuale. Spazio per le domande dei partecipanti e per le relative risposte dalle 11.50 alle 12.05. Iscrizioni al link  Il programma è consultabile sul sito della Camera di commercio di Bologna 

Altro giocattolo web

Per la serie: i giocattoli non ci stancano mai, eccone un altro in GLSL.

Per quei pochi che non lo sapessero, il GLSL è un linguaggio di programmazione degli shader, la cui sintassi è basata sul linguaggio di programmazione C. E’ stato creato per dare agli sviluppatori un controllo più diretto della pipeline grafica senza dover scrivere in assembler oppure linguaggi specifici dell’hardware. Gli shader vengono elaborati dalla GPU richiedendo un impegno minimo da parte della CPU

https://ikeryou.jp/works/b/

Video tutorial: Replicare ZSphere in Blender

Nuovo mini video tutorial da Clelio che ci mostra come replicare uno strumento di ZBrush, chiamato ZSphere all’interno di Blender. Interessante come modalità di modellazione. Essa permette di generare velocemente una base da cui partire e magari andare a raffinare ed aggiungere dettaglio utilizzando altri strumenti come, ad esempio, lo sculpt.

Lorenzo

Esattamente un anno fa Lorenzo ci lasciava, o meglio Morselli, perché era così che lo chiamavamo, dai tempi della scuola, dai ai tempi dell’Amiga, insomma come accade quando ci si conosce da molto giovani e l’amicizia dura da una vita. Fosse ancora con noi avrebbe riso tanto, tante patch da lui applicate a Mint ora sono state risolte ma avrebbe brontolato su altre, chissà quali altre meraviglie avrebbe costruito, insomma ci manca tremendamente.

Che il Prodigioso Spaghetto Volante lo abbia in gloria.

Festival della Cultura Tecnica

La 3a edizione del Festival della Cultura Tecnica è iniziata mercoledì 14 ottobre e proseguirà fino a sabato 19 dicembre con un ricco programma di iniziative che prevede seminari, dimostrazioni, workshop ed eventi organizzati da scuole, università, enti pubblici e associazioni di categoria. Il Festival si rivolge a studenti, famiglie, cittadini, imprese e istituzioni per fare in modo che la cultura tecnico-scientifica possa essere il volano del rilancio del tessuto sociale, economico e produttivo del nostro territorio. Il tema di quest’anno è “Sviluppo sostenibile e resilienza”, senza dimenticare il contrasto ai divari di genere, agli stereotipi e ad altri fattori sociali che ostacolano le ragazze nella scelta dei percorsi scolastici e professionali in ambito tecnico-scientifico. L’evento, che si svolge in tutta la regione Emilia-Romagna, è organizzato da Regione, Province e Ufficio Scolastico Regionale, con numerosi partner locali. Per la prima volta la giornata di apertura del Festival si svolge secondo un approccio condiviso e partecipativo a livello regionale. Dalle 9 alle 11 si terrà l’inaugurazione ufficiale, con collegamenti in streaming da ogni territorio provinciale. Alcune delle iniziative previste prevedono la partecipazione in presenza, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, altre avverranno online; altri in modalità mista.